The Next Vision of Munch.

Dall’esperienza ventennale di Ritual nasce un evento di ritrovo del tutto fuori dai binari: Habitual – Beyond the Binary.
La cultura queer fetish prende il microfono e sale sul palco: talk, drink, dibattiti, performance, aperitivo e, soprattutto, la nostra comunità.
La comunità kinky cresce e si evolve. Da sempre Ritual è un evento oltre il binarismo di genere e vuole rivendicarlo con orgoglio, conscio dell’importanza storica di prendere una posizione e raccontare la propria comunità.
Habitual fa parte di Ritual+, la nuova sezione di Ritual dedicata agli approfondimenti culturali, con interviste, tutorial, articoli intorno all’universo fetish, alternative e oltre.

Habitual – Beyond the Binary è un nuovo format pensato come punto di incontro per tutte le persone che vogliono saperne di più sulle tematiche legate al superamento del binarismo di genere, ai kink, alle culture e agli stili di vita che sfuggono al mainstream. Habitual intende favorire la socializzazione e l’approfondimento attraverso un aperitivo durante il quale è possibile assistere a un talk show con ospiti prestigiosi e competenti e a spettacoli delle più varie arti performative: drag, burlesque, body art, fashion show. L’intrattenimento sul palco è sempre seguito da un dj set.
 
Alla versione classica si affianca l’edizione speciale Habitual Clubbing Night, in cui il dance floor è protagonista.